Archivi tag: amatrice

Un pensiero per le vittime del sisma del 18 gennaio

mti-della-laga-campagna-fra-amatrice-e-campotosto-2-rcrlb

Un pensiero per le vittime e per chi ha perso tutto nel sisma che il 18 gennaio è tornato a colpire duramente il nostro Appennino. Lutti e distruzioni immani ormai caratterizzano le genti e i luoghi di quest’angolo stupendo quanto sfortunato d’Italia. La foto descrive il meraviglioso territorio fra Amatrice e Campotosto, ove è stato l’epicentro, nella speranza che proprio l’incontaminata bellezza del paesaggio sarà la molla per far risorgere le montagne fra Abruzzo, Lazio, Umbria e Marche.

Annunci

Solidarietà agli sfollati del sisma di ottobre 2016

Dopo la tragedia che ha colpito Amatrice e la Valle del Tronto ad agosto, torniamo a manifestare tutta la nostra solidarietà alle vittime di questa nuova catastrofe che ha colpito altri luoghi splendidi come Norcia, Castelluccio, Visso ed Ussita, oltre alle innumerevoli loro frazioni e agli altri centri. L’auspicio è che si ricostruisca dov’era e com’era e in tempi non troppo lontani, sperando innanzi tutto che l’incubo delle scosse finisca quanto prima.


Pensiero per Amatrice

Conca di Amatrice-Veduta dalla Laga RCRLB

Guardando la Conca di Amatrice ho sempre pensato: che bella valle, intatta, verde, ordinata, dove i campi, i boschi e i paesi si alternano così armoniosamente, dove nulla disturba lo sguardo. In effetti qui né la speculazione edilizia né quella energetica hanno messo mai piede: se un paesaggio sa essere lo specchio del carattere della gente che lo abita, allora guardando la vallata di Amatrice vengono in mente valori come umiltà, laboriosità, attaccamento alla terra e alle tradizioni, senso civico e serietà. Ecco, proprio da questi preziosi valori potranno ripartire Amatrice, Accumoli, Arquata e gli altri borghi colpiti da questo tremendo sisma. Ma non dimentichiamoci di loro fra un mese o poco più. Solo con la solidarietà di tutti si superano tragedie di questo tipo. LB


Cordoglio e solidarietà per le vittime del terremoto di Accumoli-Amatrice-Arquata

Esprimiamo cordoglio e solidarietà per le vittime del disastroso terremoto nell’Amatriciano-Piceno. Auspichiamo che il Governo rimanga vicino a chi ha perso tutto nel giro di pochi minuti, assicurando gli aiuti necessari sia ora nel momento dell’emergenza che nei prossimi tempi. Siamo sicuri che i paesi della Conca di Amatrice e della Valle del Tronto, ossia di uno dei territori più belli degli Appennini, se non lasciati soli, sapranno risollevarsi grazie alla civiltá, serietà e laboriositá che li contraddistingue da sempre.

Luca Bellincioni e Daniela Cortiglia