Archivi tag: natale

Santuario di Greccio: le cellette dei frati

Il Santuario di Greccio è noto per la notte di Natale del 1223, allorquando San Francesco, con l’aiuto del signore del posto Giovanni Velita, riprodusse il primo presepe vivente della storia. Uno degli angoli più emozionanti è il corridoio ligneo ove si aprono le cellette dei frati, che si è perfettamente conservato nel tempo.


Un’idea speciale per i regali di Natale!

Pubblichiamo una bellissima proposta per un regalo speciale di Natale, legato al territorio, secondo lo spirito del nostro blog. L’invito arriva dalla nostra amica e collaboratrice Susanna Concierge, responsabile del sito https://www.inromewithus.com/

Ciao amici, per Natale promuoviamo il nostro amato territorio insieme alla mia amica Susanna e ad appassionate guide e produttori locali💥

Questo è il momento perfetto per immergerci nella ricchezza del nostro territorio mentre ci ricarichiamo le nostre energie…. 🥰

🎯Occhio che oltre alle proposte di 1 giorno su arte e natura, ci sono anche dei weekend bellissimi al Giglio ❤️
Cogli la promozione limitata per famiglie e amici
❤️Per chi fa 3 coupon in regalo, il 4° per lui è gratuito !

👉Scegli la tua formula 15, 69 o 180€ per far vivere una emozione di uno o due giorni nella natura e nell’arte ☀️
alle tue persone care, amici, parenti, collaboratori.

https://www.inromewithus.com/make-a-present


Auguri di Buon Anno da Bassano in Teverina

Bassano in Teverina-Presepe vivente 1 RCRLB.JPG

Fino all’Epifania, il piccolo ed incantevole borgo medievale di Bassano in Teverina farà da cornice naturale ad un presepe vivente fra i più suggestivi della Tuscia. Con questa immagine auguriamo ai nostri lettori un felice anno nuovo. 


Il presepe con le balle di fieno di Selci

Nel piccolo borgo sabino di Selci, perso in una valletta e invisibile dalle strade principali, letteralmente “si nasconde” una simpatica curiosità folkloristica. Nel periodo natalizio, nell’ambito della manifestazione “Balle di Natale”, fra le viuzze medievali vengono posizionate numerose rotoballe di fieno che ripropongono i personaggi tipici di un presepe. Se si va in mezzo alla settimana, l’atmosfera spopolata del paese può suscitare un’impressione fantastica, soprattutto nei bambini, poiché queste singolari sculture paiono esserne gli unici abitanti, osservando i visitatori con i loro grandi occhi. Si consiglia di contattare la Pro Loco di Selci per avere conferma dell’allestimento anche quest’anno. Qui di seguito alcune immagini tratte da un’edizione passata, assieme agli scorci del paese.

selci-presepe-con-rotoballe-3-rcrlb

selci-presepe-con-rotoballe-4-rcrlb

selci-presepe-con-rotoballe-2-rcrlb

selci-presepe-con-rotoballe-1-rcrlb

selci-presepe-con-rotoballe-5-rcrlb

selci-archetto-1-rcrlb

selci-chiesa-del-ss-salvatore-scorcio-rcrlb

selci-comignoli-e-tetti-rcrlb

mti-sabini-paesaggio-presso-selci-rcrlb

selci-panorama-dal-paese-rcrlb